Gestione emergenza da COVID - 19

Al fine di rispettare le disposizioni di cui al D.P.C.M. in data 9 marzo 2020,  il nostro studio si è dotato delle seguenti regole:

  • lo studio riceve solo su appuntamento, da concordare telefonicamente o tramite email;
  • chi avesse bisogno di ricevere una copia di un atto può farne richiesta tramite mail all’indirizzo mfocosi@notariato.it e la riceverà in via telematica;
  • i soggetti con sintomatologia da infezione respiratoria, tosse e febbre non potranno accedere ai locali dello studio;
  • l’accesso allo studio è consentito solo per la stipula di atti in relazioni ai quali le parti ravvisino la necessità e l’urgenza ed esclusivamente previo appuntamento telefonico o tramite email,;
  • le consulenze verranno prestate telefonicamente o in risposta a vostre email;
  • qualora i clienti non ravvisino nella stipula dell’atto notarile la situazione di necessità ed urgenza, lo studio si impegna sin d’ora a garantire il servizio notarile appena verranno revocate le misure restrittive della libertà di spostamento;
  • qualora invece i clienti ravvisino la situazione di necessità ed urgenza, la prestazione notarile dovrà essere richiesta in forma scritta da ciascun partecipante all’atto, con la precisazione che non è compito del notaio valutare la necessità e l’urgenza e quindi ogni responsabilità che derivi dalla suddetta richiesta graverà esclusivamente sulle parti.
  • gli atti verranno stipulati necessariamente presso il nostro studio, in quanto struttura organizzata al fine di soddisfare i requisiti di sicurezza imposta dalla vigente normativa; dovranno essere evitate strette di mano e dovrà essere mantenuta, in ogni momento, la distanza interpersonale di almeno un metro;
  • le parti dovranno recarsi presso lo studio senza accompagnatori (parenti, amici, professionisti, mediatori, ecc), rispettando gli orari, senza anticipi eccessivi;
  • coloro che non sono parti dell’atto sono pregati di non permanere in attesa nei locali dello studio. 

Link utili: 

Coronavirus, le misure adottate dal Governo

Decreto #IoRestoaCasa - domande frequenti

Ministero della salute - Nuovo coronavirus